Katy Perry sotto accusa: “Ha prestato la sua faccia per…”

Pubblicato il 8 giugno 2016 09.14 | Ultimo aggiornamento: 8 giugno 2016 11.08

Tags:

 
Kate Perry sotto accusa: "Ha prestato la sua faccia per..."

Katy Perry ha prestato la sua faccia alla Pepsi e ad una marca di patatine fritte, Justin Timberlake e’ stato testimone per McDonald’s e Chili’s, catena di fast food messicano. Le popstar americane sono tra i responsabili dell’aumento dell’obesità adolescenziale. A puntare il dito contro i principali idoli dei ragazzi un nuovo studio della New York University secondo cui facendo da testimonial a snack e bibite gassate, gli artisti favoriscono una cattiva alimentazione. I dati hanno messo in evidenza che negli ultimi 14 anni solo uno degli spot di cibo con testimonial una popstar aveva contenuti cosiddetti ‘salutari’.

Era quello sui pistacchi trasmesso durante il Super Bowl del 2013 e aveva come protagonista il rapper sud coreano Psy, autore dell’hit Gangnam Style. L’80% delle celebrities, invece, ha promosso prodotti ad alto contenuto calorico, tra cui patatine, cioccolata, bevande gassate o ristoranti fast food.

“Le celebrità – hanno sottolineato i ricercatori – dovrebbero usare la loro influenza per promuovere contenuti più ‘salutari'”. “E’ irrealistico – hanno aggiunto – aspettarsi che gli adolescenti mangino solo cibi sani oppure pretendere che le star facciano da testimonial solo per prodotti salutari, ma una moderazione e un maggiore equilibrio negli spot sarebbe l’ideale”.

Intanto l’amministrazione Obama continua la sua lotta all’obesita’. La Food and Drug Administration (Fda) ha annunciato la più radicale riforma della politica nutrizionale da decenni, con l’obiettivo di cambiare le abitudini nutrizionali degli americani: per farlo ha approvato una nuova dicitura che appare sul retro di alimenti e bevande confezionati, elencando i grammi di zuccheri aggiunti e la percentuale massima giornaliera raccomandata. Una decisione contestata dalle aziende produttrici, secondo cui non c’è alcuna differenza tra gli zuccheri naturalmente presenti in cibi e bevande e quelli aggiunti. I funzionari della sanità, al contrario, sostengono che gli zuccheri aggiunti non hanno alcun valore nutrizionale e non fanno altro che aumentare l’apporto calorico complessivo, favorendo l’obesità e il diabete. Di seguito una gallery di foto dedicata a Katy Perry.

Immagine 1 di 44
  • Katy Perry, abito rosso firmato Marchesa a Cannes FOTO
  • Katy Perry e Orlando Bloom si sono lasciati?
  • Katy Perry,
  • Katy Perry, scollatura estrema ai Golden Globe 2016 FOTO
  • Katy Perry, scollatura estrema ai Golden Globe 2016 FOTO
  • Katy Perry, scollatura estrema ai Golden Globe 2016 FOTO
  • Katy Perry, scollatura estrema ai Golden Globe 2016 FOTO
  • Katy Perry
Immagine 1 di 44