Kate Middleton, make up neutro: VIDEO tutorial

Pubblicato il 9 maggio 2016 13.54 | Ultimo aggiornamento: 9 maggio 2016 13.54

Tags:

 

L ONDRA – Kate Middleton, make up neutro: VIDEO tutorial. Avete amato alla follia il make up neutro ma allo stesso tempo incredibilmente chic che Kate Middleton ha sfoggiato in occasione delle foto per la copertina dei 100 anni di Vogue? Allora questo VIDEO TUTORIAL fa al caso vostro: ecco come realizzare il make up della Duchessa di Cambridge incredibilmente sobrio ma elegante allo stesso tempo.

È magnetica Kate Middleton, con quella sua aristocratica semplicità che l’ha fatta entrare nei cuori del popolo inglese. È Duchessa, ma non snob, è la moglie di William, ma non nobile. L’essenza del suo essere è tutta racchiusa in quelle foto scattate da Josh Olins per Vogue, uno dei fotografi di moda più influenti degli ultimi tempi. Make up e capelli naturali, maglia a righe e cappello, e poi una camicia bianca: Kate è casual e super chic allo stesso tempo. Se amate alla follia il suo make up ma non avete di idea di come riprodurlo, date uno sguardo al video tutorial proposto dalla Youtuber Adela Bella. In pochi e semplici passi vi spiega come realizzare il trucco “casual” ma allo stesso tempo elegante di Kate: toni neutri, ombretto c’è ma non si vede, mascara, blush naturale, ricreare il make up della Duchessa non è impossibile.

In fondo non siete certo le uniche a voler imitare la bella Kate. Che la Duchessa sia una delle principesse più amate e ammirate del pianeta è ormai cosa nota. Non vi è un solo look di Kate che passi inosservato e qualsiasi sua mise sfoggiata viene immediatamente copiata da migliaia di ragazze in tutto il mondo. E la cosa sorprendente è che Kate non appare perfetta solo quando è sapientemente in tiro, in occasione di eventi pubblici. Pur nella sua incredibile semplicità, la Duchessa riesce ad essere chic e trendy anche in abiti casual. Anzi, in molti sostengono che proprio in versione casual la moglie di William dia il meglio di sé, tanto che basta un jeans e una t-shirt a righine perché le ragazze inglesi corrano immediatamente nello store low-cost più vicino ad acquistare un jeans e una t-shirt simile.