Kanye West presidente Usa? “Mi candido per il 2020”

Pubblicato il 31 agosto 2015 16.28 | Ultimo aggiornamento: 31 agosto 2015 12.43

Tags:

di Redazione Ladyblitz
 
Kanye West presenta collezione Adidas06

L OS ANGELES – Una battuta? Una boutade? Qualunque cosa sia, l’affermazione di Kanye West sul palco degli Mtv Music Awards ha fatto, comprensibilmente, il giro di internet.

Saranno in pochi, infatti, a ricordare i vincitori di questa edizione dei premi. Cosa passerà alla storia sarà soprattutto il lungo discorso di Kanye West nell’accettare il Vanguard Award, sorta di premio alla carriera che in passato è andato a star come Michael Jackson, Madonna, Justin Timberlake, Beyoncè, Britney Spears, Red Hot Chili Peppers e U2.

Nelle intenzioni degli organizzatori doveva probabilmente essere l’occasione per il rapper di scusarsi dopo l’incidente del 2009, quando West strappò il microfono a Taylor Swift, manifestando la sua contrarietà per la vittoria della cantante country. Qualcosa però non è andato secondo i piani. O forse sì. E’ stata proprio la Swift a consegnare il premio a West sul palco del Microsoft Theatre di Los Angeles, raccontando quel famigerato primo incontro del 2009 ed esprimendo comunque la sua ammirazione per il rapper.

Ma quando quest’ultimo è salito sul palco, dopo una lunghissima standing ovation, è iniziato lo show: West ha consegnato al pubblico uno sproloquio che ha lasciato a bocca aperta tutti e che si è concluso con l’annuncio della sua candidatura alle presidenziali del 2020, sul serio o per scherzo non è dato sapere. Tayor Swift, visibilmente turbata durante il discorso, ha avuto la sua personale rivincita poco dopo, quando ha vinto il premio più importante degli MTV video music awards: è lei infatti a portarsi a casa la statuetta per il miglior video dell’anno con Bad Blood.