Justin Bieber e la proposta scandalosa alla fan

Pubblicato il 2 agosto 2016 13.40 | Ultimo aggiornamento: 2 agosto 2016 13.40

Tags:

 
Justin Bieber single a San Valentino! Popstar sdrammatizza così

L OS ANGELES – Justin Bieber e la proposta scandalosa alla fan. In un video incriminato, pubblicato dallo stesso Justin Bieber, sul suo profilo Instagram, lo vede fare una proposta davvero scandalosa ad una ragazza davanti a tutti durante un pool party. In particolare la popstar canadese di fama mondiale ha chiesti alla ragazza: “What about a blowjob?”.

Una frase che non è chiarissima, ma è probabile che ci sia stato un taglio sul video per censurare e lasciare un po’ nel dubbio. Ma il fatto che sia stato lo stesso Justin a postare il video pare quasi come una voglia di far montare il caso.

Ma c’è anche un altro caso, questa volta di natura meno sconcia. Justin Bieber potrebbe infatti dire addio a milioni di fan americani. Il motivo è semplice: ha rinunciato a un cachet di 5 milioni di dollari offerti dal team di Donald Trump al cantante per uno show di 45 minuti. Un concerto che “nulla avrebbe avuto a che fare con la politica”, hanno specificato i collaboratori del candidato repubblicano all’elezione presidenziale made in Usa. Lo riporta il sito tmz.com. A quanto pare però, dietro al no di Justin Bieber, ci sarebbe in realtà il suo agente, agguerrito sostenitore di Hillary Clinton. Forse i fan repubblicani abbandoneranno il loro idolo? E’ lecito ipotizzarlo.

Proprio in questi giorni il New York Post, tabloid di proprietà di Rupert Murdoch, ha pubblicato in prima pagina una foto dei Melania Trump, moglie di Donald, senza veli. L’immagine particolarmente rivelatrice risale al 1995 quando Melania faceva la modella e fu scattata per una rivista francese. Il richiamo in prima promette poi un più vasto servizio all’interno, con foto esclusive, di Melania Trump “come non l’avete mai vista”. Non è la prima volta che emergono fotografie della aspirante first lady del periodo in cui faceva la modella con discreto successo, cui il candidato Donald Trump ha in passato risposto affermando che si trattava della sua carriera. Quella pubblicata in prima dal Post appare tuttavia come la più audace delle foto diffuse fino ad ora.