Johnny Depp, Amber Heard e quel non accordo prematrimoniale che…

Pubblicato il 26 maggio 2016 14.54 | Ultimo aggiornamento: 26 maggio 2016 14.56

Tags: , ,

 
Johnny Depp, Amber Heard e quel non accordo prematrimoniale che...

L OS ANGELES – Johnny Depp, Amber Heard e quel non accordo prematrimoniale che rischia di mettere in seri guai l’attore. Sia chiaro, sono solo gossip non confermati. Eppure, stando a quanto si legge sul tabloid TMZ sembra che Johnny Depp e Amber Heard all’epoca del matrimonio non abbiano firmato alcun accordo prematromoniale. Un evento a dir poco singolare per i matrimoni hollywoodiani, sempre molti attenti a firmare contratti economici prima di sancire qualsiasi contratto d’amore. Così, il patrimonio che l’attore ha accumulato nel corso della sua 20ennale e ricca carriera, del valore di circa 400 milioni di dollari, rischia di subire un duro colpo.

E dire che nel 2014, all’epoca del matrimonio tra Johnny Depp e Amber Heard, l’ex compagna storica dell’attore Vanessa Paradis si era fatta sentire sonoramente per la presunta scelta dell’ex compagno di non sancire accordi prematrimoniali prima di sposarsi. All’epoca, la Paradis era seriamente preoccupata per i 2 figli, avuti con Depp, Lily-Rose, 16 anni e Jack, 14:

«Non si capacita del fatto che Johnny sia così sciocco da non proporre alcuna intesa. Gliel’ha detto senza mezzi termini» aveva riferito all’epoca un insider. Nella sua carriera, Depp avrebbe messo da parte una fortuna di circa 240 milioni di euro. Lungi dall’essere gelosa di questo, la Paradis aveva piuttosto a cuore gli interessi dei figli. «Vanessa non pensa a sé, ma ai figli. Vuole essere sicura che abbiano la miglior eredità dal padre. È una donna pragmatica e vuole che venga scritto tutto nero su bianco».

Adesso, sembra che i timori della Paradis siano diventati realtà visto che Amber Heard ha chiesto il divorzio, dopo appena 15 mesi di matrimonio. Per Johnny Depp, dunque, si prevede una lunga battaglia legale. Amber, che vuole mettere fine al matrimonio per differenze inconciliabili, chiede un assegno di mantenimento: date le premesse lo immaginiamo ‘astronomico’. Johnny non vuole assolutamente concederglielo e ora è tutto in mano agli avvocati.