Harry Styles presidente USA: la notizia che sconvolge i fan

Pubblicato il 14 novembre 2016 12.32 | Ultimo aggiornamento: 14 novembre 2016 12.32

Tags:

 
Harry Styles, troppa enfasi per lui in Dunkirk? Ecco chi lo critica

L OS ANGELES – Harry Styles presidente USA: la notizia che sconvolge i fan. Incredibile: Harry Styles potrebbe diventare presidente USA. Altro che Donald Trump, gli americani vogliono l’ex cantante degli One Direction, ma anche Selena Gomez andrebbe bene: le due star mondiali hanno ricevuto migliaia di voti da parte degli americani che nei scorsi giorni sono stati chiamati alle urne per eleggere il 45° presidente degli Stati Uniti. Ma andiamo con ordine.

La scorsa settimana hanno avuto luogo le elezioni americane, considerate tra le più controverse della storia recente degli Stati Uniti e che hanno portato all’elezione dell’imprenditore Donald Trump. Ma sia il repubblicano Trump che la democratica Hillary Clinton per tutta la durata della campagna elettorale non sono stati ritenuti adatti alla presidenza da moltissimi cittadini americani, che non si sono trovati rappresentati da nessuno dei due candidati. Sono molti i casi di elettori che hanno ammesso di aver votato per il “meno peggio”. Così, per via di questa forte indecisione, in molti hanno deciso addirittura di disperdere il voto scegliendo un candidato minore oppure dando la preferenza ad un altro candidato: ebbene, in migliaia hanno indicato come futuro presidente preferito Harry Styles. Ma anche Selena Gomez e, addirittura, il gorilla Harambe hanno collezionato moltissimi voti.

Un segnale forte di quanto vi sia una fetta elettorale, probabilmente la più giovane del Paese, che non si sente rappresentata dai reali candidati. Naturalmente né Harry Styles né Selena Gomez e tantomeno il gorilla Harambe sono candidabili. Come molti sanno, il gorilla è stato ucciso lo scorso anno nello zoo di Cincinnati mentre Harry e Selena non hanno l’età minima per poter diventare Presidente degli USA, cioè 35 anni. Per non parlare del fatto che l’ex One Direction ha anche cittadinanza britannica.

Eppure molti degli elettori non hanno avuto dubbi in merito al proprio voto e hanno anche condiviso la foto della propria scheda elettorale orgogliosi di aver votato per Harry, Selena o Harambe. In risposta, sono stati molti i commenti negativi di altri cittadini americani che hanno sottolineato l’importanza del voto e come questo strumento democratico fondamentale andrebbe sempre usato con serietà. Eppure, a pensarci bene, l’elezione di star dello spettacolo come presidenti USA non è così lontana dalla realtà. Negli anni ’80 gli americani hanno eletto Ronald Reagan, famoso attore prima di diventare presidente USA. Ma anche il stesso Donald Trump è conosciuto al grande pubblico non solo come imprenditore ma anche come personaggio televisivo e vanta anche alcune apparizioni cinematografiche (ad esempio nel sequel di Mamma ho perso l’aereo).