Harry Styles come le Little Mix: in America ha scelto…

Pubblicato il 24 giugno 2016 16.20 | Ultimo aggiornamento: 24 giugno 2016 16.20

Tags: ,

 
Harry Styles? "Un ragazzo bello e genuino". Lo dice...

Harry Styles come le Little Mix: secondo quanto riportato da Metro, in America ha scelto di firmare un contratto discografico da solista con la Columbia, stando a quanto sostiene Billboard. Si tratta della stessa casa discografica del gruppo inglese capitanato da Perrie Edwards, ex fidanzata dell’ex 1D Zayn Malik. Una notizia che ha letteralmente sconvolto i milioni di fan degli One Direction, i quali temono lo scioglimento definito del gruppo.  Vero è che i termini dell’accordo non sarebbero ancora disponibili e secondo quanto riferito dai “ben informati”, non c’è neanche una scadenza per il suo primo album da solista. Forse Harry ha solo deciso di mettere per un po’ in “pausa” la sua carriera nel mondo della musica e dedicarsi al debutto nel cinema.

Nelle scorse settimane intanto sono arrivate le prime foto dal set del film Dunkirk, che svelano la presenza di migliaia di comparse e imponenti mezzi coinvolti nelle riprese. Tra i protagonisti anche Harry, che per motivi di copione si è anche tagliato la sua chioma, che lo accompagnava ormai da anni.

Ma come ha fatto la popstar a ottenere una parte così ambita nel film che vede la partecipazione di attori di Hollywood quali Tom Hardy e Mark Rylance? Secondo quanto riportato dal Mirror, citato da Melty, il direttore del cast di “Dunkirk” (John Papsidera) ha spiegato:

“Harry era assolutamente perfetto per il ruolo. Come attore è sconosciuto, ma le sue letture lo hanno reso la scelta ovvia. Abbiamo pensato che fosse fresco e interessante, così ha ottenuto la parte”.

Per Papsidera Harry Styles è stato scelto esclusivamente per il suo talento: “Non è stato perché lui è una nota popstar – anzi, questo è più che altro un deterrente perché potrebbe dare il messaggio sbagliato e non vogliamo che qualcuno sia escluso dal film per via di ciò che è”. Poi ancora: “Harry ha veramente dovuto superare questo ostacolo. Ha combattuto duramente per il ruolo e il suo lavoro è stato notevole. Questo ci ha attratto”.