George Clooney testimonial bar gestito da homeless FOTO, VIDEO

Pubblicato il 13 novembre 2015 14.57 | Ultimo aggiornamento: 13 novembre 2015 14.57

Tags: , ,

di Redazione Ladyblitz
 

E DINBURGO – Folla in delirio per George Clooney a Edimburgo, dove la star di Hollywood si è presentata al Social Bite caffè, bar-paninoteca affidato in parte al lavoro di ex homeless riscattati dalla strada e che aiuta coloro che sono tuttora senza tetto. Un’iniziativa benefica a cui l’attore e regista Usa ha offerto sostegno, a cominciare da una lauta ‘mancia’ da 1000 dollari lasciata sul banco dopo aver addentato un sandwich e aver ricevuto una loyalty card personalizzata.

Atteso da un muro umano di ammiratori e ammiratrici, Clooney è sceso di fronte al caffè da una vettura guidata da un autista sotto l’occhio di telecamere e flash. Ha quindi elogiato lo spirito del Social Bite e di tutte quelle attività a sfondo sociale che si rivolgono ai meno fortunati. Mentre si è scusato con la gente che si era accalcata ad aspettarlo per strada “al freddo” del rigido autunno scozzese. Entusiasti lo staff del locale e Josh Littlejohn, fondatore della catena dei Social Bite Cafe (cinque i bar finora aperti in giro per la Scozia). La visita di George Clooney è proseguita poi con una tappa a Glasgow per incontrare  la vincitrice di una competizione mediatica che metteva in palio come premio proprio un faccia a faccia con lui.

Di George in queste ore si parla però anche per un altro motivo: durante una serata romantica a Los Angeles, la moglie Amal Alamuddin è stata fotografata con un pancino sospetto. E così, quelle che erano solo delle voci potrebbero rivelarsi fondate: George Clooney e Amal Alamuddin potrebbero aspettare un figlio (foto Ansa, video LaPresse).

Immagine 1 di 7
  • George Clooney testimonial bar gestito da homeless7

Immagine 1 di 7