George Clooney e Richard Gere premiati in Vaticano dal Papa

Pubblicato il 31 maggio 2016 10.02 | Ultimo aggiornamento: 31 maggio 2016 10.02

Tags: , ,

 

R OMA – George Clooney e Richard Gere sono stati premiati davanti a papa Francesco e a oltre 400 partecipanti con la medaglia dell’Ulivo della Pace. Clooney, che aveva accanto la moglie Amal, ha voluto commentare il premio dicendo: “E’ stata un’esperienza meravigliosa ed è un programma meraviglioso quello che Scholas Occurrentes porta avanti, facendo sì che tante religioni diverse parlino di inclusione perchè sappiamo che l’odio e l’atteggiamento integralista si apprendono e vengono inculcati”.

Alla fine dei lavori papa Francesco, sceso nell’atrio dell’aula Paolo VI, ha conversato per diversi minuti con Richard Gere. Tra i temi affrontati nella tre giorni di lavori della Scholas occurentes, – una fondazione istituita dal Papa nell’estate del 2013 per favorire l’educazione attraverso una rete mondiale, con particolare attenzione ai più deboli e fragili – ci sono stati anche quelli ambientali, cari sia a Clooney che a Gere.

Nella platea dell’ultimo giorno di lavori, anche l’ex ministro dell’Istruzione italiano, Luigi Berlinguer, che è intervenuto a proposito del ruolo della bellezza e dell’arte nell’educazione, criticando l’impostazione italiana che, ha affermato, spesso privilegia la logica sui sentimenti e sulla educazione alla bellezza.