Francesco Facchinetti papà, come si chiama la figlia? Liv o…

Pubblicato il 9 marzo 2016 10.48 | Ultimo aggiornamento: 9 marzo 2016 10.48

Tags:

 
Francesco Facchinetti papà: è nata figlia Liv

R OMA – Francesco Facchinetti è diventato papà per la terza volta di una bella bambina, nata l’8 marzo. Ma come si chiama la piccola? Lui la chiama Lavinia, la moglie, la brasiliana Wilma Helena Faissol, Liv. Una piccola curiosità, insomma, ancora non sciolta.

Il neo papà ha scritto su Facebook:

“Oggi per la terza volta ho assistito alla cosa più bella e spiazzante che ci sia: il MIRACOLO DELLA VITA! Benvenuta in questo mondo, benvenuta amore mio”.

Poi ha aggiunto:

“Cercherò di essere un buon padre e tu mi insegnerai ad esserlo. Papà Ps. La mamma è stata incredibile, io ho rischiato di collassare 2 volte. Che brutta figura”.

Nei commenti ringrazia i fan degli auguri per “Lavinia”, come la chiama lui. Ma basta andare sul profilo Facebook della moglie per scoprire che Wilma, invece, chiama la figlia Liv. Così come Alessia Marcuzzi, ex di Fcchinetti e madre di Mia, dà il suo benvenuto alla nuova arriva, “Liv”. E allora, come si chiama? Probabilmente il nome è Lavinia e la mamma e il papà usano Liv come diminutivo…

Francesco Facchinetti è anche padre di Mia, nata il 4 settembre 2011 dalla relazione con la conduttrice Alessia Marcuzzi, conclusasi solo dopo un anno. Anche dopo la separazione, i due sono rimasti in buoni rapporti, come testimoniato più volte da Facchinetti nel suo profilo personale su Facebook. La loro è una famiglia allargata e anche in occasione delle festività si ritrovano tutti insieme con i rispettivi figli.

Ho bisogno di far felice la donna che amo. Perché grazie a lei io ora amo tutte le ore, di tutti i giorni. Con Wilma ho trovato l’altra metà del mio universo”, aveva raccontato alla rivista Chi. Per loro, l’intesa sentimentale è alle stelle. “La amo, la rispetto, l’intesa è perfetta. Non avremmo fatto figli a caso, non ci sposiamo per gioco. Dopo la nascita di Leone era giusto concludere il ciclo del vero amore con le firme in comune e le nozze”, ha aggiunto Francesco.