Ben Affleck, basta dipendenza da alcol: “Sarò un buon padre”

Pubblicato il 15 marzo 2017 12.38 | Ultimo aggiornamento: 15 marzo 2017 12.38

Tags:

 
Ben Affleck, basta dipendenza da alcol: "Sarò un buon padre"

L ‘attore e registra Ben Affleck ha affermato in un post su Facebook di avere concluso il trattamento di disintossicazione dall’alcol a cui si era sottoposto, lasciando anche la regia di ‘Batman’, di cui però è ancora protagonista. Nel post Affleck afferma che questo è solo il primo di molti passi verso una guarigione positiva. Ha poi aggiunto che vuole essere il miglior padre possibile e spiegare ai suoi figli che non bisogna vergognarsi di chiedere aiuto. Ha infine ringraziato Jennifer Garner per il suo sostegno e per essersi presa cura dei loro tre figli. I due sono separati da quando hanno annunciato il loro divorzio nel 2015, che non hanno però mai formalizzato. Affleck si era già sottoposto ad un trattamento contro la dipendenza dall’ alcol nel 2001.

Nel 20015 Ben Affleck ha sposato l’attrice Jennifer Garner, conosciuta sul set di Pearl Harbor e ritrovata sul set di Daredevil, da cui ha avuto tre figli: Violet Anne Affleck nata nel 2005, Seraphina Rose Elizabeth Affleck nata nel 2009, e Samuel Garner Affleck nato il 27 febbraio 2012 a Santa Monica. Dopo dieci anni di matrimonio la coppia ha comunicato il divorzio, continuando però a vivere nella stessa casa di Los Angeles. Non è chiaro quale sia l’attuale rapporto tra i due coniugi, poiché più volte i media hanno parlato di un possibile ritorno di fiamma.

Uno strano miscuglio tra gangster-movie e melo è quello che propone il due volte premio Oscar nel film “La legge della notte”, in sala con la Warner Bros. Siamo negli anni Trenta, quelli del proibizionismo con casse di bottiglie di whiskey in frantumi e vecchie auto piene di cavalli motore che sfrecciano per strada al rumore dei mitra. Ispirato al romanzo bestseller Live By Night di Dennis Lehane, il film manca però della giusta alchimia, nonostante un cast composto dallo stesso Ben Affleck insieme a Elle Fanning, Brendan Gleeson, Chris Messina, Sienna Miller, Zoe Saldana e Chris Cooper. Una cosa che ha fatto sì che la stampa Usa lo abbia demolito (32% su RottenTomatoes) ed è stato ignorato anche dal pubblico.