Asia Argento: “Morgan non versa assegno per la figlia”

Pubblicato il 23 dicembre 2015 17.03 | Ultimo aggiornamento: 23 dicembre 2015 11.05

Tags: ,

di redazione Ladyblitz
 
morgan-asia

R OMA – E alla fine l’amore tormentato tra Asia Argento e Morgan è finito in tribunale. Racconta l’Huffington Post che l’attrice e regista si è rivolta al giudice per una questione spinosa: Morgan non verserebbe l’assegno di mantenimento per la figlia Anna Lou. La somma arretrata sarebbe importante:

“Nel corso degli anni ad Anna Lou sarebbero dovuti arrivare 2000 euro mensili, mai pervenuti alla figlia. Morgan è così finito dentro il registro degli indagati – si legge – il pm Cristiana Macchiusi, che ha preso in mano la questione giudiziaria, contesta all’ex giudice di x-factor il reato di violazione degli obblighi di assistenza familiare”.

I problemi economici di Morgan sono noti anche nel suo ambiente. Nel maggio scorso il cantante accusò Sky di non avergli versato il compenso per la sua partecipazione a X Factor. Ecco come rispose Sky:

Il compenso di Morgan è stato interamente liquidato da Sky e da Freemantlemedia ma è stato pignorato da Equitalia per un ”credito di oltre 300 mila euro” che sarà quindi completamente estinto. “Fremantlemedia e Sky hanno sottoscritto nel 2014 con l’artista e con la società che ne gestisce i diritti d’immagine (Edizioni Però srl) diversi contratti per la partecipazione di Morgan in qualità di giudice all’ottava edizione di X Factor Italia, accordi che prevedevano un compenso complessivo molto generoso, ben al di sopra degli standard di mercato. Sia Sky, sia Fremantlemedia hanno interamente liquidato la quota di spettanza della società Edizioni Però.

La quota di spettanza dell’artista è stata invece sottoposta a pignoramento da parte di Equitalia Nord Spa, per il soddisfacimento di un credito di oltre 300.000 euro vantato dalla società di riscossione nei confronti dell’artista.