Ashley Graham, modella curvy magra con Photoshop: web insorge

Pubblicato il 31 marzo 2016 15.27 | Ultimo aggiornamento: 31 marzo 2016 15.27

Tags: , , ,

 

R OMA – Ashley Graham è una delle più famose modelle curvy, una di quelle che ha trasformato il suo sovrappeso e le sue forme morbide in un’arte. Ashley infatti, piace proprio per questo. La Graham è però ora finita nel ciclone delle critiche per un servizio fotografico apparso su “Maxim”.

Il mensile americano, infatti, è stato accusato di aver trasformato le forme della modella, facendola apparire molto più snella grazie all’aiuto di Photoshop. la modella è taglia 46: in tanti sul web se la sono presa direttamente con lei, accusata di aver accettato i ritocchini pur di finire sulla prima pagina del magazine.

In un commento apparso su Instagram, qualcuno ha scritto: “Le celebrità possono controllare che le foto non siano alterate. I loro agenti possano farlo. E Ashley, in particolare, non dovrebbe fare passi indietro se realmente vuole cambiare l’industria della moda e diventare un riferimento positivo per le ragazze. Le sono state rimossi diversi chili con Photoshop… ciò va contro tutto ciò che ha sempre predicato”.

Ashley, nel giugno del 2015 aveva posato contro Victoria’s Secret,  dicendo poi in conferenza che lei “ama la cellulite”. Per la modella curvy si trattava di un “grido d’amore al suo corpo, alle cosce tornite e al grasso che sfugge dal reggiseno”. Ashley spiegava in questo modo di voler aiutare le donne ad auto-accettarsi: “Il mondo della moda continua a definirmi una modella plus-size ma io preferisco definirmi come una my- size”. Forse le critiche sono nate proprio a seguito di queste dichiarazioni.

Ashley Graham, modella curvy magra con Photoshop: web insorge

Ashley Graham, modella curvy magra con Photoshop: web insorge