Anna Tatangelo parla della maternità surrogata: ecco cosa pensa

Pubblicato il 4 marzo 2016 14.50 | Ultimo aggiornamento: 4 marzo 2016 14.50

Tags:

 
Anna Tatangelo parla della maternità surrogata: ecco cosa pensa

R OMA – Anna Tatangelo parla della maternità surrogata: ecco cosa pensa. Anna Tatangelo dice no alla maternità surrogata e lo fa attraverso un post pubblicato su Facebook ed Instagram. Il pensiero della cantante di Sora è molto chiaro: “Cosa insegniamo ai nostri bambini se li diamo via a pagamento?”. La polemica nata dopo la notizia secondo cui l’ex governatore della Puglia Nichi Vendola ha adottato un bambino con il compagno per mezzo della cosiddetta “maternità surrogata” ha portato molti personaggi dello spettacolo ad esprimersi in merito. Così anche Anna Tatangelo ha voluto dire la sua, esprimendo il suo dissenso in merito. Il post ha naturalmente attirato moltissimi commenti sia positivi che negativi, tra chi è d’accordo con la cantante 29enne compagna di Gigi D’Alessio e chi invece la accusa di avere un’ideologia retrograda. La cantante, 29 anni, ha detto:

“Quando ero piccola, mia madre mi diceva ‘avere un figlio è una cosa che ti cambia la vita’. Ricordo il momento in cui ho partorito mio figlio, il giorno più bello della mia vita. Appena nato piangeva tanto nelle mani delle infermiere e dei medici, ma non appena mi è stato messo tra le braccia smise. E le mie parole furono: ‘Sono la sua casa’. Ci sono dei legami naturali sulla quale non esistono teorie o spiegazioni perché è semplicemente ISTINTO. Oggi mi chiedo quale insegnamento potremmo mai dare ai nostri figli se c’è qualcuno pronto a farli per darli via a pagamento???? Sono per un sì per le adozioni perché ci sono bambini che hanno BISOGNO di un nucleo familiare qualunque esso sia, etero o omosessuale, ma sono assolutamente per il NO alle mamme-surrogate!!!”.

Il post ha naturalmente attirato moltissimi commenti sia positivi che negativi, tra chi è d’accordo con la cantante 29enne compagna di Gigi D’Alessio e chi invece la accusa di avere un’ideologia retrograda.

Oltre ad essere una cantante di successo, Anna Tatangelo è diventata anche anche una social influencer. Merito della sua bellezza e del suo fisico da urlo, conservato anche dopo la nascita di suo figlio Andrea. Anche gli outfit scelti dalla cantante sono sempre impeccabili (merito anche del suo stylist). Durante un’intervista con Il Corriere della Sera, la cantante ha parlato del suo rapporto con D’Alessio, più grande di venti anni. “Finalmente mi sento così, sento di non dover dimostrare più niente a nessuno. Rispetto ad Andrea sono tutte cavolate. Poi, chi aveva da ridire sulla mia storia ora che abbiamo un figlio sta zitto”, ha detto. Poi ancora:

“Mi sentivo sempre come se, appunto, dovessi dimostrare che ero capace di affrontare la pressione che avevamo addosso all’inizio della storia con Gigi, dimostrare a lui che i vent’anni di differenza non si sentivano, dimostrare che ero abbastanza matura ai miei genitori, ai suoi figli e alla gente che era un rapporto vero. Una lotta continua e come ho sofferto io avrà sofferto lui, ma non ce lo siamo mai detti”. “Anche lui veniva attaccato. Perfino i miei genitori dei preconcetti li avevano. Vent’anni sono tanti”.

Immagine 1 di 8
  • Anna Tatangelo parla della maternità surrogata: ecco cosa pensa

Immagine 1 di 8