Make up e bellezza d’estate, tutti i consigli: olio, tonico…

Pubblicato il 25 giugno 2016 07.00 | Ultimo aggiornamento: 24 giugno 2016 17.04

Tags:

 
Make up e bellezza d'estate, tutti i consigli: olio, tonico...

M ILANO  – L’estate è arrivata, il caldo più che mai. E così oltre all’abbigliamento cambia anche il modo in cui ci trucchiamo e curiamo la nostra pelle. O almeno dovrebbe cambiare. Perché con le temperature alte è meglio mettere via alcuni prodotti come ombretti e, soprattutto, fondotinta, lasciare la pelle libera di respirare e magari puntare sui rimedi naturali contro il grasso in eccesso che, soprattutto in questa stagione, è in agguato.

OLIO IDRATANTE – Partendo dalla pelle del corpo e del viso si può provare a lasciare le creme, dalla texture più importante, per optare per degli oli naturali. La scelta è ampia: quello di cocco, di mandorle, di jojoba, di argan, di riso, di lino. Vanno bene un po’ per tutto, dal corpo al viso fino ai capelli. Si trovano ormai ovunque, ma in erboristeria sicuramente la scelta è ampia e più naturale.

BAGNOSCHIUMA – Anche sotto la doccia sarebbe meglio evitare bagnoschiuma e saponi con profumazioni intense, per tenere lontane le zanzare. Meglio puntare su saponi neutri, come quello di Marsiglia, magari con l’aggiunta di qualche goccia di olio essenziale. Contro le zanzare in particolare sono efficaci quelli al tea tree e al geranio, da massaggiare sulla pelle subito dopo la doccia.

TONICO – Per combattere l’afa l’ideale è un tonico, magari alle erbe, o uno spray di acqua termale. Qualche spruzzo sul viso e sul collo, ma anche sulle gambe, faranno sentire subito meglio.

MAKE UP – No al trucco pesante, soprattutto quello che copre molto e non lascia respirare il viso. Sì ad una protezione solare da usare anche in città. E per far respirare anche il collo meglio raccogliere i capelli: coda, treccia, chignon, va tutto bene per stare al fresco e ordinate.

PIEDI – Infine, ma da non dimenticare, sono i piedi. Spesso bistrattati d’inverno, d’estate sono protagonisti. Quindi attenzione a non avere calli, pellicine, unghie conciate male. Insomma: curateli. Anche se non scegliete gli smalti di tendenza, un piede pulito e curato è fondamentale.