Dieta, mangi pochissimo ma continui ad ingrassare? Ecco perché

Pubblicato il 12 giugno 2015 09.45 | Ultimo aggiornamento: 12 giugno 2015 09.45

Tags: ,

di Redazione Ladyblitz
 
Dieta: perdere peso per essere più attraenti...Anche a letto

R OMA – Dieta, mangi pochissimo ma continui ad ingrassare? Ecco perché. Non riuscite a darvi pace: siete a dieta per l’estate, mangiate pochissimo eppure continuate ad ingrassare. Come è possibile? Ebbene, la risposta potrebbe essere tutta nella vostra mente. Se siete infatti nel periodo in cui mangiate solo verdurine al vapore ma sognate di strafogarvi di prelibatezze, potrebbe proprio essere questo desiderio a farvi ingrassare. Sembra un discorso surreale eppure è quanto scoperto in un recente studio condotto dalla Yale University School of Medicine, pubblicata sulla rivista Appetite.

I ricercatori hanno chiesto a 27 persone di completare tre questionari per misurare la capacità di percepire con la mente sapori ed odori di cibi come pane appena sfornato, biscotti, torte, popcorn e carne alla brace. I risultati sono stati chiari ed hanno dimostrato che esiste una correlazione tra le variazioni del peso e la capacità di immaginare odori e sapori degli alimenti. Quindi, anche il solo pensare ad un alimento grasso e gustoso vi farà ingrassare. Non è ancora chiaro per quale motivo ciò avvenga ma, è ampiamente studiato che i pensieri di cibo ne aumentano il consumo e, quindi non sarebbe un caso se proprio le persone obese siano quelle con un’immaginazione culinaria più fervida. Probabilmente, sempre secondo i ricercatori, è per questa loro fervida immaginazione che le persone obese hanno un maggior appetito rispetto ai magri.