Dieta, centrifugati Detox anticellulite: 7 ricette per drenare

Pubblicato il 20 luglio 2015 14.29 | Ultimo aggiornamento: 20 luglio 2015 14.29

Tags: , , ,

di Redazione LadyBlitz
 
Il succo super detox che sgonfia e depura: semplice e veloce

R OMA – Dieta, centrifugati Detox anticellulite: 7 ricette per drenare. Estate: tempo di sole, vacanze, mare e… bikini. Durante l’inverno i vizietti culinari hanno preso il sopravvento e non siete riuscite a resistere? Vi guardate allo specchio e vi sentite appesantite? Niente paura, esistono alcuni centrifugati detox che possono aiutarvi a sconfiggere la cellulite. Nonostante sia noto che il miglior rimedio contro i chili in più è sempre quello di mantenere una alimentazione equilibrata e praticare esercizio fisico anche durante l’inverno, correre ai ripari è possibile. Certo, in poche settimane non otterrete il fisico di Gisele Bundchen ma potrete drenare e attenuare l’odiata cellulite.

I centrifugati sono delle bevande eccezionali per depurare l’organismo. I centrifugati, soprattutto se realizzati con centrifughe a coclea e quindi a freddo, sono dei veri scrigni preziosi contenenti una grande quantità di vitamine e sali minerali. I centrifugati non sono indicati soltanto a chi vuole perdere peso ma anche a chi desidera aiutare il proprio corpo a liberarsi delle tossine. Se si utilizzano estrattori di succo a freddo si mantengono vive molti micronutrienti come vitamine e antiossidanti che con gli elevati giri del frullatore o delle tradizionali centrifughe normalmente si perdono. I succhi verdi hanno il vantaggio di rendere subito disponibile le vitamine al nostro organismo senza affaticare l’apparato digerente e sono nettamente superiori, in termini di qualità, ai succhi di frutta confezionati e ad altre bevande zuccherate che troviamo in vendita al supermercato.

I centrifugati rappresentano una bevanda benefica che può arricchire di sostanze preziose per l’organismo qualsiasi tipo di alimentazione. Di seguito, 7 ricette anticellulite per drenare e sgonfiare il nostro corpo.

  • SEDANO E CAROTE: 3 gambi di sedano, 1 cetriolo, 1 mela, 1 rametto di prezzemolo, 4 foglie di spinaci. cetrioli e sedano sono tra gli ingredienti più indicati per i centrifugati da bere per depurare l’organismo. In questa ricetta potrete sostituire la mela con la pera, in base alla frutta a vostra disposizione e a seconda dei vostri gusti.
  • KIWI E ARANCE: 3 kiwi, 2 arance. I kiwi e le arance sono ricchi di vitamina C. Il centrifugato di kiwi e arance aiuterà l’organismo a fare scorta di potassio e vitamina K. Questa ricetta viene consigliata per ridurre il colesterolo, per incrementare l’assorbimento del ferro e per depurare l’organismo.
  • CENTRIFUGATO DETOX ALL’ANGURIA: 2 fette d’anguria, 3 fette di ananas, 5 fragole. L’anguria, ricca di acqua, stimola la diuresi, le fragole sono ricche di vitamina C mente l’ananas aiuta il corpo a sgonfiarsi.
  • CENTRIFUGATO SUPER-SGONFIANTE: 6 gambi di sedano, 2 carote, 1 asparago. unite qualche cucchiaino di tisana al finocchio o tarassaco diluita. La super azione drenante è assicurata.
  • CENTRIFUGATO DETOX DI BARBABIETOLA: 3 carote, 2 barbabietole. Uno fra i più consigliati centrifugati detox, ottimo per depurare ed arricchire l’organismo di vitamine e sali minerali.
  • ANANAS E SPINACI: 1 mazzetto di spinaci, 1 manciata di foglie di cavolo, 2 mele verdi, 4 foglioline di menta, 4 o 5 fette di ananas. L’ananas ha proprietà depurative e disintossicanti. Aiuta il nostro organismo a liberarsi delle tossine e arricchisce il centrifugato di vitamine, insieme agli spinaci, al cavolo e alle mele verdi. Per preparare i vostri centrifugati non usatemai ananas sciroppato, ma sempre il frutto fresco.
  • CETRIOLI, MELA VERDE E ZENZERO: 1 mazzetto di spinaci, 1 cetriolo, 1 mela verde, 2 gambi di sedano, 3 rametti di rosmarino, 1 cucchiaino di succo di limone, 1 cucchiaino di zenzero fresco. Questo centrifugato depurativo sfrutta le proprietà benefiche e disintossicanti dei cetrioli, del sedano, del succo di limone e dello zenzero fresco, che stimola l’organismo a liberarsi delle tossine e che darà alla bevanda un gusto più deciso e leggermente piccante.