Dieta anti cellulite: cosa bere e mangiare per rassodare

Pubblicato il 9 maggio 2016 18.30 | Ultimo aggiornamento: 9 maggio 2016 17.28

Tags: ,

 
Dieta anti cellulite: cosa bere e mangiare per rassodare

M ILANO – Dieta anti cellulite: ecco come fare per rassodare, tonificare e annientare i cuscinetti. Il mantra deve essere: molta acqua e poco sale. E poi attenzione alle etichette di quel che si compra e si mangia. Spesso dei cibi che sembrano light sono invece ricchi di sodio e di calorie, entrambe cose che non aiutano chi vuole combattere la cellulite. Un altro nemico sono i conservanti, spesso contenuti in alimenti insospettabili come la bresaola, che è anche ricca di sale. Meglio scegliere alimenti naturali e freschi.  

 

ACQUA E LIMONE – Il primo passo detox la mattina, con un bicchiere di acqua tiepida e limone, che contrasta la ritenzione idrica. Il limone ha proprietà antibatteriche e insetticide e depura, rendendo più bella anche la pelle del viso.

GLICEMIA – Attenzione ai picchi glicemici che possono essere causati soprattutto da alcuni alimenti: in particolare farine raffinate, zuccheri e alcolici. Meglio limitarli, se non eliminarli del tutto.

SNACK E SPUNTINI – I fuori pasto vanno bene a patto che siano sani. Sì, quindi, a frutta fresca o secca, ma non salata (men che meno caramellata, ovviamente). Tra i frutti, l’ideale sono ananas e uva, ma anche pompelmo e fragole.

PASTI – Oltre alla verdura, soprattutto cruda (che non fermenta e gonfia) vanno benissimo il pesce e i cereali integrali, come il grano saraceno, l’amaranto, il farro, l’avena, l’orzo e la quinoa. Anche il riso è migliore se integrale, anche nelle qualità selvaggio, nero o basmati.

CONDIMENTI – Il nemico numero uno è il sale. Quindi meglio abituarsi a farne a meno. Per dare sapore e grinta si possono usare le spezie, in particolare peperoncino (che stimola il metabolismo) e pepe, utilizzato anche dalla medicina ayurvedica.