Bambini obesi: basta togliere gli zuccheri e la salute migliora

Pubblicato il 30 ottobre 2015 10.00 | Ultimo aggiornamento: 30 ottobre 2015 09.49

Tags: ,

di redazione Ladyblitz
 
Bambini obesi: basta togliere gli zuccheri e la salute migliora

S AN FRANCISCO – Dieci giorni mangiando sano, senza zuccheri aggiunti, e i bambini obesi già stanno meglio: è quanto hanno dimostrato i ricercatori dell’Università di San Francisco, in uno studio che ha coinvolto 43 bambini e ragazzi tra i 9 e i 18 anni tutti obesi e ad alto rischio diabete.

I ricercatori hanno sostituito per dieci giorni la dieta normale dei bambini con una alimentazione “sugar free”: le calorie e le sostanze nutritive erano le stesse, cambiava solo la quantità di zuccheri aggiunti, che sono stati eliminati per tutti i dieci giorni.

Ebbene, è bastato quel breve periodo senza zuccheri perché i ragazzini obesi mostrassero un netto miglioramento della pressione arteriosa, del livello di colesterolo e di altri parametri legati alla salute. In appena dieci giorni di osservazione i ragazzini hanno avuto in media una riduzione della pressione di 5 mm di mercurio, del colesterolo e dei trigliceridi nel sangue rispettivamente di 5 unità e del 46% e hanno avuto risultati migliori nei test di tolleranza al glucosio. In media c’è stata anche una riduzione del peso corporeo, ma il beneficio si è avuto anche in chi non ha perso chili.

Questo studio, pubblicato sulla rivista Obesity, risponde al dubbio posto da molti scienziati sul fatto se sia lo zucchero in sé a far male o l’obesità causata da una dieta troppo ricca.