Vestite da sposa in vetrina per 58 ore: la gara bizzarra