Vacanze in Toscana: le spiagge più belle assolutamente da vedere

Pubblicato il 10 agosto 2015 16.05 | Ultimo aggiornamento: 10 agosto 2015 16.05

Tags: , ,

di Redazione Ladyblitz
 
Vacanze in Toscana: le spiagge più belle assolutamente da vedere

R OMA – Vacanze in Toscana: le spiagge più belle assolutamente da vedere. La Toscana è una terra che accoglie migliaia di turisti ogni giorno. In estate, la costa Toscana presenta spiagge bianche, spiagge adatte ai bambini ma anche spiagge perfette per divertirsi con gli amici. Il litorale toscano, che va dal fantastico promontorio dell’Argentario e abbraccia tutta la costa fino ad arrivare alleApuane, offre numerose spiagge bellissime dall’acqua cristallina. Ma quali sono le spiagge più belle della Toscana? Il sito TuscanyPeople ne ha individuate 6, assolutamente da non perdere:

“La Feniglia e la Giannella: Partendo dal promontorio del Monte Argentario, potete inoltrarvi lungo le piccole strade che costeggiano la costa lunga e frastagliata, fatta di sole, mare, sentieri e sterrati che vi faranno scoprire delle baie nascoste e incontaminate, racchiuse tra scogliere a volte raggiungibili soltanto via mare. Qui potrete visitare due splendide città come Orbetello e Porto Santo Stefano. Famose qui sono le spiagge della Feniglia e la Giannella, formate da una sabbia finissima dal colore chiaro. Queste meravigliose strisce di terra uniscono il promontorio dell’Argentario alla terra ferma e si raggiungono sia via mare sia attraversando l’intero territorio fino a Porto Santo Stefano e Porto Ercole.

Cala Violina: Situata nel comune di Scarlino, in piena costa grossetana, si nasconde una caletta immersa nel verde delle montagne toscane, qui l’acqua risplende di tonalità turchesi e la spiaggia è un concatenarsi di sabbia e scogli che la rendono un posto molto inn. La sabbia è bianchissima e la spiaggia è l’ideale per chi cerca un posto immerso nella natura dove volersi godere il puro relax al sole. Cala Violina dà proprio l’idea di una di quelle spiagge disperse di un’isola lontana e per i più avventurieri e amanti della natura, è possibile prenotare presso i vari residence ed alberghi in zona una romantica passeggiata a cavallo lungo la costa.

La Bionda: È uno dei posti più belli in assoluto dell’Argentario, addirittura può vantare di avere le acque più pulite d’Europa. Il suo paesaggio è incantevole, le case colorate dei colori giallo caldo mediterraneo, sembrano da lontano tutte arroccate dominare uno splendido mare dalle acque cristalline. Un posto ideale anche per un weekend da passare con la famiglia. Si potranno visitare le sue favolose spiagge tra cui spicca quella famosa denominata La bionda, proprio per i suoi colori che risplendono di luce naturale che si diffonde tra mare e natura. Una caletta davvero tranquilla e molto romantica raggiungibile a piedi dal centro di Porto Santo Stefano.

Cala del Gesso: Questa incantevole baia si trova invece costeggiando la strada panoramica che da Porto Santo Stefano costeggia il promontorio. Per raggiungerla è meglio andarci via mare, ma se siete appassionati di sentieri, trekking e amate l’avventura, sarà necessario imboccare uno speciale sentiero che si nasconde tra strade sterrate e villette private disseminate tra la vegetazione. Questa cala si trova scendendo giù per un percorso di ben 700 metri in direzione del mare, ma vale davvero la pena fare una visita, perché da giù si può davvero ammirare la natura a stretto contatto. Qui l’acqua è davvero splendida e sarà davvero un’esperienza suggestiva, visitare questo posto con le persone amate e ritrovarsi immersi in un paesaggio che ha le sue origini antiche evidenziate ancora da tracce di dominanza spagnola, come dimostrato dai resti di una vecchia torre di difesa spagnola.

Cala di Forno: In piena riserva del Parco Nazionale della Maremma, nel comune di Magliano in Toscana, si trova Cala di forno, una spiaggia che si estende davanti al promontorio del Parco dell’Uccellina. Una spiaggia che testimonia la grande importanza commerciale di questo luogo del passato in occasione degli scambi di carbone che avvenivano in questa zona costiera. Immersa tra la natura e i boschi della tipica macchia mediterranea di queste zone, si può ancora vedere l’edificio che ospitava la dogana in cui avvenivano gli scambi commerciali. Oggi un paradiso naturale che può vantare una striscia di mare splendido e una spiaggia fatta di tipico sabino che rende questo luogo un posto unico e caratteristico”

Immagine 1 di 6
  • Vacanze in Toscana: le spiagge più belle assolutamente da vedereCala del Gesso
  • Cala di Forno
  • Cala Violina
  • La Feniglia
  • La Giannella
  • la Bionda

Immagine 1 di 6