Starbucks apre a Roma: ma la notizia è una bufala

Pubblicato il 13 ottobre 2015 14.07 | Ultimo aggiornamento: 13 ottobre 2015 14.07

Tags:

di Redazione
 
Starbucks apre in Italia: pro e contro

R OMA – Starbucks apre a Roma: ma la notizia è una bufala. Starbucks sta per aprire a Roma, al centro commerciale Porte di Roma? La notizia sta correndo sul web per la felicità di migliaia di amanti della catena di caffetteria presente all’estero ma non in Italia. Ma è vero o no? Chiariamo subito: no. Starbucks non sta per aprire a Roma. La notizia è una bufala che, ciclicamente, nasce e corre sul web veicolata dal tam tam di condivisioni su Facebook. Non è la prima volta, infatti, che sul web gira la notizia secondo cui starebbe per aprire in Italia la leggendaria caffetteria americana. Già in passato i fan di super cappuccini, caffè extra lunghi, muffin, pancake e via dicendo hanno sperato nell’apertura dello Starbucks in terre italiane, rimanendo poi delusi quando hanno scoperto l’amara verità: la notizia si è sempre rivelata una bufala.

Questa volta la “notizia” nasce tramite Facebook: secondo una pagina del Social Network che si presenta come “il profilo ufficiale di Starbuck Coffee Italia” (un fake, ovviamente), la caffetteria starebbe per aprire nel grandissimo centro commerciale Porte di Roma, zona Bufalotta, a Roma. E la pagina Facebook scrive anche una data della presunta apertura: il 12 dicembre 2015. In poche ore la pagina e l’evento hanno raccolto migliaia di adesioni.

Ma gli amanti dello Starbucks devono mettersi il cuore in pace: non vi è alcuna notizia certa dell’apertura in questione. Più probabilmente, invece, l’evento fake è da ricondurre ad una nuova moda che sta girando su Facebook. Secondo i romani, infatti, sembra che ormai ogni evento a Roma sia in programma sempre e solo al centro commerciale Porte di Roma. Per questo motivo sono stati “creati” gli eventi più improbabile nel centro commerciale, come per esempio “Inaugrazione Molise”. Che la notizia sia una bufala è chiaramente intuibile anche dal fatto che nel sito ufficiale di Starbucks non vi è alcuna notizia in merito, e che davvero aprisse in Italia, si saprebbe molto, molto tempo prima. Addirittura anni.