Francia, lo smartphone di Valérie Trierweiler fa tremare l’Eliseo

Pubblicato il 26 maggio 2015 14.57 | Ultimo aggiornamento: 26 maggio 2015 15.05

Tags: ,

di redazione Ladyblitz
 
Francia, lo smartphone di Valérie Trierweiler fanno tremare l'Eliseo

P ARIGI – Lo smartphone dell’ex première dame Valérie Trierweiler fa tremare l’Eliseo. Ufficialmente, nessuno dice niente nel palazzo di rue Faubourg Saint-Honoré, ma l’entourage del presidente François Hollande teme che l’autrice del libro shock “Merci pour ce moment” (“Grazie per questo momento”) inizi a pubblicare ora una serie di foto compromettenti scattate con il proprio smartphone, che ha sempre con sé. Del resto lo ha già fatto.

Domenica 17 maggio in diretta tv il ministro delle finanze Michel Sapin, storico amico di Hollande, viene invitato a fare un commento sulle ultime sparate di Valérie Trierweiler in un’intervista pubblicata pochi giorni prima sul Parisien. In particolare, il ministro osa mettere in dubbio le parole della ex compagna di Francois Hollande sugli “sdentati”, l’espressione con cui il presidente francese avrebbe ironizzato in privato sui poveri. “Non è assolutamente il modo di parlare di Francois”, dichiara Sapin, auspicando che la Trierweiler smetta di parlare del presidente. “Anche se è una sua scelta e nessuno può vietarle la possibilità di parlare di chicchessia e tanto meglio”.

Quasi immediata la replica su Twitter della diretta interessata: “Ehi Michel, nel ventunesimo secolo le donne hanno diritto di esprimersi. E anche i 3,5 milioni di disoccupati…”. Un ennesimo cinguettio, che si aggiunge all’ormai lunga lista dei tweet incendiari dell’ex première dame. Con una novità: questa volta allegata al messaggio c’è anche una foto di Sapin ricoperto da una pioggia di cotillon e stelle filanti. Scattata presumibilmente durante una party privato, la foto è tratta dall’archivio personale dell’ex première dame, che seppur in modo implicito sembra lanciare un avvertimento a chiunque osi attaccarla.

(Foto Lapresse)