Essena O’Neill, modella contro i social: “Non sono vita reale”

Pubblicato il 3 novembre 2015 15.55 | Ultimo aggiornamento: 3 novembre 2015 15.55

Tags:

di Redazione LadyBlitz
 

R OMA – Essena O’Neill, modella contro i social: “Non sono vita reale”. Aveva più di 574mila seguaci su Instagram e oltre 250mila follower su YouTube quando la top model australiana ha deciso di dare un taglio alla sua dipendenza dalla vita virtuale. Stanca di condividere quotidianamente sue foto che la ritraevano solo in pose perfette, Essena ha messo in guardia le giovani che la guardavano con ammirazione così come fanno con altre fashion influencer.

“Se vi trovate a guardare delle “Ragazze Instagram” desiderando che la vostra vita sia come la loro sappiate che vedete solo ciò che vogliono”, spiega la modella. La giovane ha cancellato circa 2mila foto dai suoi account e su molti degli scatti, principalmente di natura pubblicitaria. Dietro molte sue foto ci sarebbero infatti brand pronti a pagare per farle indossare una maglia o un vestito. E ottenere lo scatto giusto che a loro vada bene non è facile. Al fianco di una foto infatti ora compare:

“Non ho pagato il vestito e ho scattato moltissime foto cercando di sembrare sexy per Instagram”, vicino ad un altra c’è scritto: “Ricordo che avevo calcolato ossessivamente quando postarla. Ne avevo cinque simili. Ero così impaziente di ottenere consensi sui social”. In un’altra: “Soffrivo di acne in quel periodo, è servito un sacco di trucco”.

Attualmente Essena si sta dedicando a un nuovo progetto che punta a valorizzare la bellezza naturale di ognuno e ad accettarsi. Ha pubblicato due video di se stessa senza trucco. Il suo obiettivo è quello di dar via a un movimento in cui ogni individuo non venga definito e giudicato in base alle sue caratteristiche fisiche.