Caterina Balivo, Fertility Day? “Sono mamma, so quanto è importante”

Pubblicato il 2 settembre 2016 13.11 | Ultimo aggiornamento: 2 settembre 2016 13.22

Tags:

 
Caterina Balivo, Fertlity Day? "Sono mamma, so quanto è importante"

R OMA – Caterina Balivo dice la sua sul Fertility Day, istituito a partire da un documento del ministero della Salute intitolato “Piano nazionale per la fertilità”, lungo 137 pagine e pubblicato nel maggio 2015. L’obiettivo del piano è “informare i cittadini sul ruolo della Fertilità nella loro vita, sulla sua durata e su come proteggerla evitando comportamenti che possono metterla a rischi”. Anche la conduttrice ha voluto dire la sua, dopo che qualche settimana fa ha raccontato il suo dramma personale, ovvero un aborto spontaneo che non le ha permesso di divenatre mamma per la seconda volta. Queste le parole di Carolina Balivo su Facebook:

“In queste ultime ore ho letto tanti commenti sulla questione Fertility Day. Io sono mamma e so quanto è importante questo ruolo bellissimo e che nasconde comunque anche tante difficoltà. I figli sono un dono prezioso, frutto di un gesto d’amore tra due persone, arrivano in una famiglia che è pronta ad accoglierli con passione e amore. Non sempre infatti è facile al giorno d’oggi poter “preparare” un ambiente sereno e garantire loro tutte le attenzioni che meritano. Per questo ciascuna donna sa quando arriva il momento giusto per allargare la famiglia e non è detto che arrivi subito.  Tante donne hanno problemi ad averli e dopo anni e anni di cure ci riescono, altre invece non ce la fanno, altre ammirevolmente decidono per l’adozione.

È importante dare un messaggio di fiducia nel futuro, nell’invogliare a fare figli in un periodo di così grande incertezze come questo.  Però Stamattina quando ho visto questa campagna pubblicitaria ho pensato solo a quelle donne che non possono averli, donne che non saprebbero che futuro dare, donne che non hanno un compagno e quindi non saprebbero che papà dare ai propri figli e sopratutto a quelle donne che la clessidra di fertilità è rotta da sempre. A tutte loro, meno fortunate di me va il mio ultimo pensiero di questa giornata”.