Glutei come da chirurgo con pochi esercizi fatti in ufficio

Pubblicato il 31 gennaio 2011 12.29 | Ultimo aggiornamento: 13 novembre 2015 09.27

Tags: , , , , ,

 

Li volete così? Allenatevi

Ho pensato  a degli esercizi di fitness che potete fare comodamente a casa o in ufficio (dove penso la maggior parte di voi trascorra molto del proprio tempo) e di cominciare questa lezione con quella parte del nostro corpo che preoccupa molto le donne e che viene molto apprezzata dagli uominiFico. I quali uomini peraltro anche loro non  sono da  meno……stiamo parlando dei glutei!!

Tutti noi vorremmo avere dei glutei belli, snelli  e sodi (c’è a chi piacciono da brasiliana altri da nigeriana), ma qualunque sia il vostro modello di gluteo preferito…..per averli belli e sodi non  bisogna andare dal chirurgo estetico ( anche perchè l’intervento di protesi ai glutei è molto complicato e non sempre viene garantita una buona riuscita come nel caso delle protesi al seno ) e poi volete mettere che è tutta roba vostra!!Sorridente….Allora bisogna praticare costantemente degli esercizi e pianificare un buon piano alimentare con l’aiuto di un nutrizionista o dietologo…..tutto ciò insieme alla costanza e alla pazienza ci darà i risultati sperati.

Per il momento vi spiegherò tre esercizi fondamentali per avere glutei e gambe belle sode e toniche…

PIEGAMENTI SULLE GAMBE O SQUAT.

In piedi schiena dritta petto in fuori, appoggiate le braccia tese in avanti o sulla macchina delle fotocopie, o su una scrivania, o semplicemente lasciandole tese in avanti…..allargare le gambe con le punte dei piedi aperte a 45° portandole alla stessa larghezza delle spalle.
Inspirate e piegare le gambe fino a portare le cosce parallele al pavimento,senza sollevare i talloni da terra, sguardo in avanti, sciena e busto dritti e le ginocchia in linea con i piedi.
Espirate nel tornare, portando il bacino in avanti e contraendo i glutei, è molto importante che sentite la contrazione quando tornare su, dovete proprio strizzare i muscoli dei glutei. Invece quando scendete giù dovete immaginare di volervi sedere su una sedia posta lontano dai vostri glutei.
Fate 3 serie da 20 ripetizioni.

AFFONDI SAGGITTALI

In piedi, schiena dritta, mani sui fianchi, gamba destra in avanti alla lunghezza di un passo, piedi ben aderenti al suolo. Inspirate piegando la gamba fino a che la coscia destra non è parallela al suolo (immaginate come se volesse fare un inchino).
Espirate tornando alla posizione di partenza eseguite 15 ripetizioni e cambiate gamba.
All’inizio eseguite l’esercizio lentamente per non perdere l’equilibrio.
Fate 3 serie da 15 ripetizioni.

SLANCI POSTERIORI IN PIEDI

In piedi gambe unite, mani appoggiate ad una sedia o un sostegno. In appoggio sulla gamba sinistra espirate portando indietro la gamba destra tesa con il piede rivolto verso l’esterno, assicuratevi che il gluteo si contragga e che il bacino sia rivolto in avanti e non verso l’esterno.
Inspirate tornando alla posizione di partenza e mi raccomando non inarcate la schiena.
Fate 15 slanci  e poi rifate lo stesso con la gamba sinistra.
Fate 3 serie da15 ripetizioni.

Sono certa che mentre li eseguirete sicuramente mi odierete, ma sono stata molto buona e ho cercato di cominciare in modo molto soft perchè non soquanti di voi sono allenati.
Però se volete bei glutei e se quest’estate al mare volete lasciare il pareo in borsa per andare al bar a prendere il caffè, a testa alta, anche sotto la luce del sole delle 12 che è la peggior luce per noi donne  (tipo quella dei camerini dei negozi) dove si notano tutti i difetti e tutti i buchetti della cellulite….non credo abbiate altra scelta!!!  Occhiolino